Tecn. Vibrazionali - COMUNICAZIONE CRISTALLINA, cristalloterapia dell'Anima

Vai ai contenuti
COSA SI INTENDE CON "TECNICHE VIBRAZIONALI"

Esse sono metodologie olistiche, mirate alla ricerca dell'equilibrio  interiore, al benessere, utili a predisporre alla crescita spirituale.
Aiutano la persona nella sua totalità corpo-mente-spirito, indirizzandola ad una attenzione e cura di sé, sviluppando sensibilità psichica, intuito, soprattutto con lo scopo di evitare condizioni negative, a favorire un  equilibrio dinamico.
L'uomo è nato per scoprire e realizzare se stesso, un Sé ben differente da ciò che crede di essere: i condizionamenti, le resistenze, le paure, sono percepiti come ostacoli ai propri desideri, e scatenano, il più delle volte, reazioni inadatte. Per favorire l'autorealizzazione, invece, occorre "entrare" nel significato di tali ostacoli e ambiare prospettiva.
Le Tecniche Vibrazionali aiutano ad entrare in contatto con il concetto di energia, ciò che costituisce la materia, la "realtà" che costruiamo, e comprenderne le implicazioni.

I corsi sono indipendenti, ma nell'insieme costituiscono un completo percorso formativo in ambito energetico, per l'Operatore Bio Naturale in Tecniche Vibrazionali.

Le tecniche insegnate nella nostra scuola, oltre alla cristalloterpia, sono:

Reiki moderno (il link vi reindirizza sul nostro sito www.dharmaformazione.org)
Basato sul metodo Usui, ma spogliato di prassi e affermazioni non adatte agli occidentali, o non coerenti nel significati.
La tecnica permette di lavorare su se stessi e su altri.

Terapia Ank
Metodo che introduce alle modalità terapeutiche degli antichi, e quasi sconosciuti, Terapeuti Egizi, di cui gli Esseni sono stati gli eredi di una parte del metodo.
La tecnica può essere associata ad altre, come reiki, Hekau nefer, Punto di Assemblaggio, Radici Improprie. Per lavorare su se stessi occorre il secondo livello reiki.

Hekau nefer 1&2
Metodo terapeutico dei Terapeuti Egizi, da imparare - preferibilmente - dopo Terapia Ank. La tecnica può essere associata ad altre, come reiki, Hekau nefer, Punto di Assemblaggio, Radici Improprie.
Per lavorare su se stessi occorre il secondo livello reiki.

Punto di Assemblaggio 1&2
Un'altra antica tecnica, per lavorare sulla propria realtà, che filtriamo e assembliamo attraverso l'educazione ricevuta e la reazione individuale alle esperienze.
La tecnica può essere associata ad altre, come reiki, Hekau nefer, Punto di Assemblaggio, Radici Improprie.
Per lavorare su se stessi, nella seconda parte, occorre il secondo livello reiki.

Radici improprie 1,2&3
Il metodo si occupa delle eredità scomode, della lealtà familiare, dell'ascendenza femminile e maschile e di come muoverci in questa fitta rete di implicazioni energetiche, di ripetizioni sgradevoli, di legami insoluti.
La prima parte riguarda un lavoro su se stessi, sul proprio albero genealogico, mentre nella seconda e nella terza si acquisiscono tecniche di realizzazione e rilascio energetico.

FENG SHUI
Famosa quanto antica disciplina cinese che analizza l'energia degli spazi in cui viviamo, che interagisce con noi ed influenza non solo il nostro umore, ma ogni settore della nostra vita, con conseguenti effetti su progetti e realizzazioni, ostacoli e soluzioni, relazioni, studi, denaro, viaggi, amore...
Il Feng Shui è tra le tecniche vibrazionali perché dove si parla di energia si parla di vibrazione, di frequenza e di risonanza o dissonanza.
Grazie al Feng Shui si possono correggere distorsioni energetiche, eventi ripetitivi apparentemente inspiegabili, scegliere la soluzione adatta per arredare non solo un appartamento, ma anche uno studio di consulenza, un negozio, una palestra..

Le pagine dedicate alle varie tecniche sono in preparazione.
.


Comunicazione Cristallina - Bolzano
Sede, solo su appuntamento
Bolzano, Via Napoli 2a
Sede scolastica
Bolzano, Via B. Buozzi 18

CONTATTI
Info: dharma.formazione@gmail.com  
Segreteria:
mattina LUN-MER-VEN dalle 10 alle12
pomeriggio LUN e GIO dalle 17 alle 19
cell. 347.4215722 - no whatsapp - no messenger

Torna ai contenuti