Punto d'Assemblaggio - COMUNICAZIONE CRISTALLINA, cristalloterapia dell'Anima

Vai ai contenuti


PDA - Il Punto di Assemblaggio
La tecnica  per riarmonizzare l'energia del Core

Il termine assemblaggio deriva dall'inglese "to assemble" con il significato di mettere insieme, unire.
In italiano conserva tali significati, e in un senso più ampio significa unire più parti, già  predisposte, per ottenere un tutt'uno omogeneo e coerente, con una propria  identità fisica e funzionale.                     
Questo concetto, il "mettere insieme le parti", per ottenere qualcosa di definito, che  abbia una sua propria connotazione, si è diffuso anche in ambiti molto lontani dalla meccanica e dalla fisica, estendendosi alla musica, alla grafica, all'informatica...
                              
Nel nostro contesto ci  riferiamo al campo elettromagnetico del Cuore, che influenza ed è influenzato dalle emozioni, e che quindi risente - positivamente o negativamente - delle  interferenze del Pensiero e della  complessa chimica ad esso collegata.


L'ACQUISIZIONE DELLA TECNICA e' in due  parti.
                                
a) Nel PdA1   consideriamo il collegamento tra campo magnetico del cuore e del cervello, le onde cerebrali, la ghiandola pineale, e le interferenze elettromagnetiche che modificano la biochimica, le percezioni e, quindi, la  "personale" realtà.
Si impara come intervenire sul PdA per modificare stato d'animo, frequenze personali e spostarsi su un modo di vedere meno conflittuale e limitato.
La tecnica può essere associata ad altre – già acquisite – di lavoro energetico, e dal 2019 questo corso è integrato nel piano di studi per la formazione professionale in cristalloterapia.
La scuola mette a disposizione, per la durata del corso, i cristalli con cui si lavorerà, ma non sono compresi nel contributo di partecipazione.

Al corso può iscriversi:
- chiuque sia interessato alla tecnica
- gli studenti che seguono il corso di formazione professionale in cristalloterapia
- gli studenti e operatori di reiki

Una giornata.- Corso a numero chiuso
Costo del corso: 140 euro (iva inclusa)
Soci AIODIBIN: 130 euro (iva inclusa)

                                 
b) Nel PdA2  entriamo in contatto con   i punti di percezione individuali, la loro funzione  come intervenire su di essi per favorire benessere e trasformazioni con intervento su di sé o altra persona.
La tecnica, infatti, può essere  associata ad altre – già acquisiste – di lavoro energetico e si presenta come ottimo sostegno e catalizzatore a    vari livelli.
Per partecipare a questo corso è obbligatorio aver già partecipato al PdA1

Al corso può iscriversi chi abbia partecipato a PdA1

Una giornata.- Corso a numero chiuso
Costo del corso: 140 euro (iva inclusa)
Soci AIODIBIN: 130 euro (iva inclusa)

Consigliamo la partecipazione al PdA 1 e PdA2 a chi utilizza normalmente altre tecniche vibrazionali e soprattutto a chi lavora con il reiki.



Lo  sapevano gli antichi Egizi, che  esprimevano la forza di questo campo, il   Core, attraverso il simbolo della Vita, l'Ankh



Anche   nel reiki (una semplicissima tecnica di  ridirezionamento, dell'energia dell'universo, per lavorare su noi stessi) c'è la consapevolezza dell'importanza del campo elettromagnetico del Cuore.



E persino la devozione religiosa cattolica, fa riferimento ad esso, anche se molti ignorano che si tratta proprio del campo elettromagnetico del core


Possiamo intervenire sul Core? Si, possiamo farlo, cambiando modo di pensare, allenandoci ad atteggiamenti interiori propositivi.
Ma non è sempre possibile, nonostante l'impegno. Spesso si è sopraffatti

dagli imprevisti
dal ritmo dei familiari
dall'effetto dei medicinali, dei vaccini
dagli eventi traumatizzanti
dal cibo inadatto o modificato
dalle "regole educative", che ci inquadrano ed imprigionano
e soprattutto dalla mancanza di un sonno regolare,
dall'inquinamento elettromagnetico                            

                             
 
Consideriamo differenti piani di realtà e la  possibilità di passare dall'uno all'altro, a comando, perché è solo la mente a creare le divisioni.
Ogni esperienza, ordinaria e non ordinaria, non ha nulla di irrazionale, non esistono giudizi che alienano chi viva situazioni insolite e/o "anormali"

Anche la  meccanica quantistica, oggi, offre una spiegazione che avvicina sempre di più la visione spiritualistica alla  scienza, accorciando la distanza tra  mondo materiale e mondo sottile.

Le "anomalie", gli stati di coscienza alterati, le condizioni non ordinarie, di breve durata (realtà alternate) o conclamate dalla medicina come malattie,  sono "piani di realtà", che hanno a che fare con il Core.

Gli antichi intervenivano su un punto particolare, chiamato Punto di   Assemblaggio, perché in quel punto, individuabile e tangibile, la percezione del Tutto viene  assemblata, trasformata e interpretata in dati sensoriali, acquisendo un valore  vero/falso che dipenderà, nel tempo, dalla ripetizione delle esperienze individuali.
                              
Il PdA è   direttamente collegato al cervello, che emette onde cerebrali, di  differente frequenza, trasformando le azioni/reazioni e la capacità di vivere le esperienze consapevolmente, o meno, determinando i limiti tra
                              
Realtà
Illusione
Sogno
                              

L'intelligenza del Cuore, la sua attività magnetica, sono ciò che rende possibile una trasformazione propositiva, il "salto quantico", il Cambiamento...
Il PdA è una tecnica semplice quanto delicata, che richiede piena responsabilità   dell'operatore, nell'applicarla.
Proponiamo questo corso da oltre 12 anni e attualmente (2019) continua ad essere l'unico a trattare questa tecnica.             


Da:
Il codice del Cuore, di Paul Pearsall

"La scienza ha scoperto tre nuove  stupefacenti possibilità riguardo a come pensiamo, sentiamo, amiamo, guariamo e troviamo il significato della nostra vita.
Questa ricerca   suggerisce che il cuore pensa, le cellule ricordano e che entrambi questi processi sono correlati a  un'energia estremamente potente, ancora misteriosa e molto sottile dotata di caratteristiche dissimili da qualsiasi altraforza conosciuta. [...]
Ho parlato di recente a un congresso  internazionale di psicologi,  psichiatri e assistenti sociali a  Houston,Texas.
Ho parlato delle mie idee sul ruolo  fondamentale del cuore nella nostra  vita psichica e spirituale e, dopo la mia presentazione, una psichiatra ha preso il microfono durante il dibattito per chiedermi di una sua  paziente la cui esperienza sembrava suffragare le mie idee sui ricordi  cellulari e sul cuore pensante.

Il caso la turbava talmente che dovette lottare per parlare, nonostante le lacrime.
Singhiozzando al punto che il pubblico e io facevamo fatica a capirla, disse: <Ho una paziente, una bambina di otto anni, che ha ricevuto il cuore di una decenne assassinata. La madre l'ha   portata da me quando ha cominciato a  urlare di notte perché sognava  l'uomo che aveva ucciso la sua donatrice.
Diceva che sua figlia sapeva chi fosse quell'uomo.
Dopo diverse sedute, non ho più potuto negare la realtà di quello che la   paziente mi diceva. Alla fine la madre e io abbiamo deciso di chiamare la polizia e, usando la descrizione della bambina, l'assassino  è stato scoperto. E' stato giudicato colpevole in base alle prove fornite dalla mia paziente. L'ora, l'arma,  il posto, gli abiti che indossava, quel  che la bambina uccisa aveva detto al suo assassino... tutto quello che la   ricevente del piccolo cuore aveva  riferito era assolutamente corrispondente>."





Comunicazione Cristallina - Bolzano
Sede, solo su appuntamento
Bolzano, Via Napoli 2a
Sede scolastica
Bolzano, Via B. Buozzi 18

CONTATTI
Info: dharma.formazione@gmail.com  
Segreteria:
mattina LUN-MER-VEN dalle 10 alle12
pomeriggio LUN e GIO dalle 17 alle 19
cell. 347.4215722 - no whatsapp - no messenger

Torna ai contenuti